Grate di Sicurezza Marchi trattati:

Alias Security Doors BAUXT DE NARDI
DI.BI. PORTE BLINDATE FASTENERS PELOSATO FILS
GRUPPO ESSE IN.CO.VAR. OFFICINE LOCATI
QUARTIERI LUIGI Sicurlim TESIFLEX

 

PERCHE’ INSTALLARE LE GRATE DI SICUREZZA?

Perché sono un’efficace barriera contro i male intenzionati! La scelta delle grate è in assoluto la migliore per proteggere efficacemente casa. Paragonata ad altri sistemi di sicurezza le grate rappresentano un reale e solido ostacolo ai ladri. Scassinare una grata con un cacciavite è impossibile, scassinare una grata con un piede di porco è molto difficile e richiede tempo. Escludendo queste due modalità di scasso abbiamo eliminato il 95% dei ladri che, vedendo le grate si dirigeranno altrove. Un altro punto di forza delle grate e che bloccano i ladri fuori di casa!

Vantaggi delle grate

Pro

Consentono di tenere sempre aperte porte e finestre consentendo un ricambio d’aria particolarmente utile in estate. Spesso la sola presenza delle grate funge da deterrente, salvando la casa dalle attenzioni dei male intenzionati. Complicano l’accesso ai serramenti, lo obbligano a uno scasso professionale.
È un sistema passivo che non consuma energia. Se certificata, garantisce la sicurezza nel medio-lungo periodo.

Contro

I modelli fissi possono creare un senso di prigionia. Se si perdono le chiavi andranno sostituite tutte. Possono rappresentare un pericolo in caso d’emergenza se non si trovano le chiavi.

TIPOLOGIA DI GRATE

Esistono due tipi di grate quelle fisse e quelle apribili.

FISSE

Le Grate fisse sono quelle cementate nei muri perimetrali e non si possono aprire. In questo caso l’effetto “prigione” è abbastanza evidente ma si può ovviare interponendo sagome, fregi, alloggi per i vasi di fiori per migliorare l’estetica.

APRIBILI

Attraverso una serie di giunti, studiati per offrire la massima sicurezza contro effrazioni, sono apribili consentendo di poter sfruttare l’apertura.

A loro volta le grate apribili sono suddivise in:

  • A Battente,
  • A scomparsa

GRATE E CONDOMINIO

Riportiamo una sentenza della corte di appello di Milano del 1989 che dice: “la collocazione delle inferriate alle finestre di un’unità immobiliare in un condominio è legittima in quanto si inserisca nella facciata dell’edificio senza cagionare un mutamento delle linee architettoniche ed estetiche che provochi un pregiudizio economicamente valutabile o in quanto pur arrecando tale pregiudizio, si accompagni ad una utilità che compensi l’alterazione architettonica.” Tradotto significa che il proprietario ha tutto il diritto di preservare i suoi beni. Qualora dovesse arrecare danno, in termine di pregiudizio al decoro architettonico dello stabile potrebbe essere giustificato da esigenze di sicurezza. In sostanza nessuna limitazione per i condomini fatto salvo l’adattarsi nello stile, nelle proporzioni, nelle forme e nei colori all’edificio su cui vengono montate.

Livelli di sicurezza

Le grate possono avere differenti gradi di sicurezza come le porte blindate. La scala di valori che le contraddistingue è identica e varia da 1 a 6. Per le abitazioni sono consigliate quelle in classe 3 o 4.

Consigli utili sulle grate!

L’aspetto più rilevante per le grate è dato dall’installazione. Si possono acquistare grate con il più alto livello di sicurezza dalle infrazioni ma se vengono installate male possono essere facilmente rimosse. Basta infatti fare leva nei punti di aggancio alla struttura edile e, se non è stata correttamente inclusa, il gioco è fatto. Bisogna quindi prestare particolare attenzione al metodo di fissaggio che, a seconda de tipo di materiale disponibile sarà differente. Un altro aspetto importante è quello di verificare sempre che le grate siano trattate con il processo di zincatura che le protegge dalla corrosione.